Ricerca nel blog

Ricerca personalizzata

martedì 21 aprile 2015

Regione Lombardia: bando per assunzione persone con disabilità

Il 31 marzo 2015 presso Regione Lombardia si è tenuta la riunione del Comitato Tecnico - Fondo Regionale Disabili. Nella riunione  è stata presentata la Dote Impresa, Incentivi all'assunzione di persone con disabilità. L'Avviso è stato approvato il 13 Aprile 2015 e sarà pubblicato il prossimo 20 Aprile.

Si tratta di una misura varata in coordinamento con tutte le parti sociali, anche in occasione dell'evento Expo al fine di massimizzare le opportunità occupazionali per persone con disabilità.

Di fatto si tratta di un'azione finanziata  attraverso  il fondo  regionale FSE per un valore di 2.500.000 euro.

Viene riconosciuto un incentivo una tantum a favore dell'impresa che assume con contratto a tempo indeterminato, determinato o utilizza, in regime di somministrazione, una persona  con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% (33% se invalidi del lavoro) che sia disoccupata o inoccupata iscritta negli elenchi del collocamento mirato della Lombardia alla data di sottoscrizione del contratto.

La misura vale anche per giovani dai 16 fino ai 29 anni compiuti con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% con titolo di studio conseguito  da non oltre 12 mesi dalla sottoscrizione del rapporto di lavoro.

Il valore dell'incentivo  va da 12.000 a 16.000 euro per il tempo indeterminato, da 2.500 a 12.000 euro per i tempi determinati a seconda del grado di invalidità e della durata  del contratto o somministrazione, minimo 3 mesi.

Per i lavoratori assunti a tempo Indeterminato l'incentivo è cumulabile con quanto stabilito dalla Legge di Stabilità 190/2014 riferita alla de-contribuzione se assunti entro il 31/12/2015. L'incentivo è soggetto, per le imprese, agli aiuti in regine di  “DEMINIMIS”.

Per aver diritto all'incentivo  le assunzioni devono essere fatte successivamente alla data di pubblicazione del presente avviso. Per quelle avvenute prima e, comunque successivamente al 01-01-2015 ma che risulteranno attive al 31-08-2015, il beneficio verrà riconosciuto a titolo di contributo spese.

L'incentivo può essere chiesto dalle imprese private con sede legale e/o operativa in regione Lombardia in regola con l'applicazione del CCNL, la normativa sulla sicurezza, e gli adempimenti contributivi ivi compresi, dove previsti,  agli enti paritetici.  L'avviso è un bando a sportello e la domanda deve essere presentata dall'impresa solo sul sistema informativo regionale SiAge.a partire dalle ore 12 del 28 aprile 2015 e non oltre le ore 17 del 1 febbraio 2016.

http://www.lombardia.cisl.it

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...